Archivi categoria: governo italiano

Abou Elkassim Britel, cittadino italiano, vittima delle “consegne straordinarie” denunciate da Dick Marty

Un altro articolo. Ancora uno sguardo sul carcere di Kenitra, ma anche un’ulteriore denuncia dell’ingiustizia che viviamo, noi e tanti altri, in nome di una fantomatica “guerra al terrorismo” che ha ridotto i diritti umani a pura retorica per le … Continua a leggere

Pubblicato in dick marty, diritti negati, extraordinary rendition, governo italiano, governo marocchino, guerra al terrore, kassim, kenitra, khadija, la storia, silvia cattori, tortura | 1 commento

“Abou Elkassim Britel, un italiano di serie B” sulla webradio dell’Università di Salerno

Lunedì 31 gennaio sarò ospite di Vincenzo Greco in “Trenta Minuti” per parlare del caso di Abou Elkassim Britel e del mio ultimo viaggio, dalle ore 11.00 alle 11.30. Per ascoltare collegatevi a  unis@und, grazie. L’intervista è disponibile in podcast … Continua a leggere

Pubblicato in diritti negati, governo italiano, governo marocchino, kassim, kenitra, khadija, la storia | Lascia un commento

Kassim Britel a quasi un mese dal trasferimento

Rispondo alla domande che mi vengono poste dopo l’amara esperienza del trasferimento, non richiesto e violento, nel carcere centrale di Kenitra, il 9 ottobre. Non ho contatti con mio marito, scrivo quel che mi viene riferito dalla famiglia e dalle … Continua a leggere

Pubblicato in diritti negati, governo italiano, kassim, kenitra, la storia | Lascia un commento

Abou Elkassim Britel e la sua famiglia chiedono ancora giustizia

26 giugno – Giornata mondiale ONU a sostegno delle vittime di tortura La detenzione segreta può costituire essa stessa tortura e cattivo trattamento per le vittime dirette e le loro famiglie. Ma l’oggetto stesso della detenzione segreta è facilitare e, … Continua a leggere

Pubblicato in diritti negati, diritti umani, governo italiano, italia, kassim, khadija, marocco, onu, tortura | Lascia un commento

16 maggio 2003 – 16 maggio 2010

La mattina del 16 maggio 2003 Abou Elkassim Britel veniva fermato a Bab Melilla, alla frontiera. Stava uscendo dal Marocco con un documento di viaggio rilasciato dall’Ambasciata d’Italia a Rabat. Tornava a casa. Questo cercava di fare. Realizzare il desiderio … Continua a leggere

Pubblicato in diritti negati, governo italiano, la storia, marocco, sparizioni forzate, témara | 6 commenti

Abou Elkassim Britel, un articolo e i gruppi di sostegno su Facebook

Elkassim, italiano di serie B di Giovanni Greco Dal 2002 è rinchiuso in un carcere del Marocco- La comunità internazionale lo ritiene innocente, il Parlamento europeo si è pronunciato in modo inequivocabile ma lo Stato italiano continua ad essere assente. … Continua a leggere

Pubblicato in diritti umani, governo italiano, italia, kassim, la storia, marocco | Lascia un commento

Abou Elkassim Britel : terminato lo sciopero della fame

Il 4 di gennaio 2010, dopo 42 giorni, i detenuti islamici hanno concluso la loro azione di protesta. Si è impegnato il “responsabile della detenzione”, cioè chi segue l’andamento dei reparti nel carcere di Oukasha, superpopolato da circa 8.000 detenuti. … Continua a leggere

Pubblicato in governo italiano, kassim, rapporto sulle prigioni marocchi, sciopero della fame | 3 commenti