Marocco, festa del trono 2009

Un’afosa giornata estiva per i 10 anni di ascesa al trono di Mohammed VI. Concesse nell’occasione 24.865 grazie reali, tra cui tutti i 659 detenuti di altra nazionalità, compreso un cittadino francese condannato per omicidio e vari trafficanti di stupefacenti …
La televisione manda di continuo servzi sui progressi del Paese sotto l’illuminata guida del Re, ascolto chiedendomi cosa fare per mio marito.

Abou Elkassim Britel resta nel carcere di Oukasha. La sua provata innocenza non basta a rendergli la libertà e non impegna né lo stato italiano, né quello marocchino!
Durante i colloqui cerchiamo di recuperare  un po’ di vita privata, ma è davvero troppo poco… e non serve a sollevarci dal peso dell’ingiustizia       khadija

Ecco il comunicato della MAP :
Rabat – A l’occasion de la Fête du Trône, SM le Roi Mohammed VI a bien voulu donner Ses Hautes instructions pour accorder la grâce royale en faveur de 24.865 détenus dans les différents établissements pénitentiaires du Royaume, indique mercredi un communiqué du ministère de la justice. … >>>

Questa voce è stata pubblicata in diritti negati, governo italiano, governo marocchino, kassim, mohammed vi°. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...