Archivio dell'autore: khadija

Kassim racconta 5

Un nemico insolito Dopo il rapimento, le prime torture e la consegna da parte della polizia ai servizi segreti pachistani, sentivo la presenza dei jinn (i demoni) nel campo segreto di detenzione. Ero consapevole del mondo dei jinn, so che … Continua a leggere

Pubblicato in diritti umani, italia, kassim, marocco, témara | Contrassegnato | Lascia un commento

Kassim racconta 4

Il miglior amico del detenuto Dal primo giorno in carcere non ebbi diritto al materasso né al cuscino né all’orologio né ai libri né alla radio né al pc né alla biblioteca né a corsi di formazione … persino certi … Continua a leggere

Pubblicato in diritti umani, marocco | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Kassim racconta 3

Terrore made in Morocco I detenuti islamici avevano – e hanno ancor oggi – il diritto di uscire dalle celle solo per un tempo che non supera i 20 minuti (massimo 30 minuti), esclusi sabato, domenica e festivi. Pensate che, … Continua a leggere

Pubblicato in diritti negati, marocco | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Kassim racconta 2

Sofferenze .. assurde BismiLlahir-Rahmanir-Rahim Al-hamdu li-l-Lahi rabbi-l-’alamin, wa-s-salatu wa-s-salamu ‘ala rasuli-l-Lahi l-amin. Ringrazio tutti i fratelli e le fedelissime sorelle per il coinvolgimento, su Apology per Abou Elkassim Britel, che mi ha molto toccato. So che è difficile leggere qualcosa … Continua a leggere

Pubblicato in diritti umani, marocco | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Vittima di extraordinary rendition CIA a 12 anni

Una ragazzina di 12 anni e i suoi fratelli più piccoli furono vittime di extraordinary rendition CIA insieme ai loro genitori. Khadija al-Saadi è oggi una giovane donna che attende la pubblicazione del rapporto del Senato americano; come lei stessa … Continua a leggere

Pubblicato in dick marty, diritti negati, diritti umani, extraordinary rendition, kassim, khadija al-Saadi, reprieve | Contrassegnato | Lascia un commento

Kassim racconta

Kassim vuol condividere alcuni momenti della sua esperienza. Pubblicherò questi contenuti sul blog sotto il titolo “Kassim racconta”. Buona lettura    khadija Fra sofferenza e speranza Sono a casa da più di tre anni, e non riesco a condurre una vita … Continua a leggere

Pubblicato in diritti negati, marocco | Contrassegnato , | Lascia un commento

Apology per Abou Elkassim Britel

Apology per Abou Elkassim Britel è una pagina facebook: attualità su tortura, extraordinay rendition, CIA … Firmate e fate firmare la petizione a sostegno della richiesta di scuse: http://bit.ly/Britel-Apology Video reportage di France24: in arabo – in francese – in … Continua a leggere

Pubblicato in kassim, media | Lascia un commento