Archivi categoria: marocco

Kassim racconta 5

Un nemico insolito Dopo il rapimento, le prime torture e la consegna da parte della polizia ai servizi segreti pachistani, sentivo la presenza dei jinn (i demoni) nel campo segreto di detenzione. Ero consapevole del mondo dei jinn, so che … Continua a leggere

Pubblicato in diritti umani, italia, kassim, marocco, témara | Contrassegnato | Lascia un commento

Kassim racconta 4

Il miglior amico del detenuto Dal primo giorno in carcere non ebbi diritto al materasso né al cuscino né all’orologio né ai libri né alla radio né al pc né alla biblioteca né a corsi di formazione … persino certi … Continua a leggere

Pubblicato in diritti umani, marocco | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Kassim racconta 3

Terrore made in Morocco I detenuti islamici avevano – e hanno ancor oggi – il diritto di uscire dalle celle solo per un tempo che non supera i 20 minuti (massimo 30 minuti), esclusi sabato, domenica e festivi. Pensate che, … Continua a leggere

Pubblicato in diritti negati, marocco | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Kassim racconta 2

Sofferenze .. assurde BismiLlahir-Rahmanir-Rahim Al-hamdu li-l-Lahi rabbi-l-’alamin, wa-s-salatu wa-s-salamu ‘ala rasuli-l-Lahi l-amin. Ringrazio tutti i fratelli e le fedelissime sorelle per il coinvolgimento, su Apology per Abou Elkassim Britel, che mi ha molto toccato. So che è difficile leggere qualcosa … Continua a leggere

Pubblicato in diritti umani, marocco | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Kassim racconta

Kassim vuol condividere alcuni momenti della sua esperienza. Pubblicherò questi contenuti sul blog sotto il titolo “Kassim racconta”. Buona lettura    khadija Fra sofferenza e speranza Sono a casa da più di tre anni, e non riesco a condurre una vita … Continua a leggere

Pubblicato in diritti negati, marocco | Contrassegnato , | Lascia un commento

Soffrire di tortura: una petizione per Abou Elkassim Britel

Dalla tortura non si torna.
Per favore, sostieni la richiesta di scuse per Kassim Britel, vittima di extraordinary rendition USA, grazie Continua a leggere

Pubblicato in diritti negati, diritti umani, italia, marocco, pakistan, sparizioni forzate, tortura, usa | Contrassegnato | 1 commento

Ritorno a casa

Abou ElKassim Britel finalmente a casa ! أخيرا في بيته enfin, à la maison! at home at last ! ¡por fin en casa! Da qualche giorno siamo rientrati in Italia dopo l’improvvisa liberazione di Kassim il 14 aprile. Kassim è … Continua a leggere

Pubblicato in kassim, kenitra, la storia, marocco | 3 commenti

I detenuti islamici chiedono giustizia, proteste in corso in Marocco

Dalla serata di giovedì si susseguono voci della concessione di grazia reale ad un gruppo di cosiddetti “salafistes”. Immediata la reazione in diverse carceri: Salé, Kenitra, Fez, Oujda, Tiflit, Al Jadida, Agadir. Si chiedono ancora giustizia, revisione dei processi, liberazione … Continua a leggere

Pubblicato in diritti negati, diritti umani, fvj, jacopo granci, kassim, kenitra, marocco, mohamed sebbar | Lascia un commento

Abou ElKassim Britel, notizie da Kenitra

Ventinovesimo viaggio, anno 2011. La Prison Centrale de Kenitra si presenta con un cancellone di ferro nero, due guardiole, dietro terreno incolto, macchine parcheggiate, ai lati casette in disordine dove abita il personale, qualche gatto, qualche gallina vicino ai bidoni … Continua a leggere

Pubblicato in diritti negati, kassim, kenitra, khadija, marocco | 2 commenti

Alkarama per Abou Elkassim Britel

Alkarama [la Dignità] è una ONG che si occupa di difesa e promozione dei diritti umani con particolare riguardo al mondo arabo, utilizzando soprattutto gli strumenti offerti dal diritto internazionale per aiutare le vittime di violazioni. Ancora una volta Alkarama … Continua a leggere

Pubblicato in alkarama, kassim, marocco, onu | Lascia un commento