Abou Elkassim Britel, un articolo e i gruppi di sostegno su Facebook

Elkassim, italiano di serie B di Giovanni Greco
Dal 2002 è rinchiuso in un carcere del Marocco- La comunità internazionale lo ritiene innocente, il Parlamento europeo si è pronunciato in modo inequivocabile ma lo Stato italiano continua ad essere assente. … leggi tutto 

Fonte : il settimanale on-line D7 Diariosette
Facebook
Rispondo ad una precisa richiesta. Non ho un profilo e non intendo crearlo.
Ecco i link dei due gruppi di sostegno per Kassim:


LIBERTA’ PER KASSIM” fondato da  Enea :
http://www.facebook.com/group.php?v=wall&gid=238625336465


Libertà per Kassim – Kassim Free!” fondato da Meri :
http://www.facebook.com/group.php?v=wall&gid=166013790624

Kassim ed io ringraziamo tutti coloro che stanno facendo informazione sul caso Britel. Ci auguriamo a breve iniziative concrete che possano portarlo all’attenzione dell’opinione pubblica.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in diritti umani, governo italiano, italia, kassim, la storia, marocco. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...