Vittima di extraordinary rendition CIA a 12 anni

Una ragazzina di 12 anni e i suoi fratelli più piccoli furono vittime di extraordinary rendition CIA insieme ai loro genitori.
Khadija al-Saadi è oggi una giovane donna che attende la pubblicazione del rapporto del Senato americano; come lei stessa racconta

La Cia deve dire la verità sulla mia rendition a 12 anni

Jim Cooke_rendition_12anniDue voli molto diversi atterrarono all’aeroporto militare di Mitiga in Libia poco più di un decennio fa. Il primo era organizzato dalla CIA e dall’MI6. A bordo una famiglia di sei persone circondata dalle guardie, i bambini spaventati erano separati dai loro genitori, il padre incatenato in un vano posteriore con un ago conficcato nel braccio. Il secondo volo, solo un paio di giorni più tardi, trasportò Tony Blair con ogni comodità per stringere la mano e fare affari con il colonnello Gheddafi.

Conosco il primo volo: ero uno di quei bambini. Conosco le catene e l’ago perché Sami al-Saadi, un avversario politico di lunga data del colonnello Gheddafi – è mio padre e l’avevo visto in quello stato. Avevo 12 anni, e stavo cercando di mantenere calmi i miei fratelli più piccoli e mia sorella di sei anni. Le guardie ci portarono a vedere nostra madre una volta durante il volo di 16 ore. Piangeva, e ci disse che…   leggi tutto >>>

Cos’è una extraordinary rendition?
Un abuso gravissimo, che non si dimentica …
leggi un vecchio post che lo spiega : Abou Elkassim Britel, sette anni dopo parliamo ancora di extraordinary rendition

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in dick marty, diritti negati, diritti umani, extraordinary rendition, kassim, khadija al-Saadi, reprieve e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...