Tortura: dal Marocco il racconto di una vittima e in Italia non è ancora reato

“Osservatorio internazionale per i diritti” pubblica la testimonianza di Zahra Boukour, ieri studentessa, oggi detenuta politica nelle carceri marocchine.È un resoconto scarno e diretto, senza sconti, colpisce duro.
Sono stata arrestata il 15 maggio 2008 alle ore 9.35 del mattino, appena arrestata mi hanno dato un pugno sul naso, che ha cominciato a sanguinare, mi hanno anche colpito con un bastone sulla testa, mi hanno colpito con calci su tutto il corpo tirandomi i capelli.
Sulla strada mi hanno gettata per terra con un calcio, quando sono caduta
hanno continuato a darmi calci sulla schiena e uno di questi selvaggi voleva orinarmi addosso, insultandomi e minacciandomi di stupro. Poi mi hanno rimesso in piedi e mi hanno dato … continua a leggere

Anche Kassim ha subito tortura, non posso dimenticarlo, ma sopratutto non può lui. Penso e vedo l’ombra che passa nei suoi occhi ad ogni accenno di violenza, quando sente un certo tono di voce, alterchi, urla, porte sbattute, …
Non si cancella. Lui sa che dovrà curare questo male che gli è rimasto dentro.

E il nostro Paese ancora non ha introdotto il reato di tortura nel codice penale.
Non stupisce che dimentichi il cittadino italiano Abou Elkassim Britel e la sua famiglia.
Ci sono ancora due settimane per firmare la petizione al Presidente Napolitano :
APPELLO PER L’INTRODUZIONE NEL CODICE PENALE ITALIANO DEL REATO DI TORTURA

Ringraziamo ICN-News.com che ha dedicato una scheda a mio marito :Diritti umani. Il caso di Abou Elkassim Britel

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in diritti negati, italia, kassim, marocco, tortura. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Tortura: dal Marocco il racconto di una vittima e in Italia non è ancora reato

  1. Pingback: In viaggio per visitare Kassim | libertà per Kassim

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...