Kassim Britel riceverà la visita di alcuni parlamentari

Il prossimo 10 gennaio – domani – Kassim riceverà nel carcere di Casablanca la visita di una delegazione di parlamentari italiani e giornalisti, organizzata dagli on. Locatelli e Zulueta, cui farà seguito una conferenza stampa.

Sebbene la sopravvivenza di Kassim non sia più in grave pericolo, la campagna per la sua liberazione non può certo ritenersi meno grave ed urgente. Essa, al contrario, abbisogna proprio ora di uno speciale sforzo ulteriore.
Con la sostanziale riapertura di vere e proprie trattative politiche, è infatti necessario esercitare la massima pressione civile possibile; l’adesione alla petizione on line – con nome e cognome – resta lo strumento più immediato ed efficace.
Sottoscrivetela
, qualora non l’aveste già fatto, ed invitate anche i vostri conoscenti a farlo.

Il sito di informazione Cageprisoners ha dedicato un focus alla vicenda di Kassim, ed ha intervistato Khadija, che potrebbe essere intervistata nei prossimi giorni anche da Radio Rai Europa.

Uno specifico ringraziamento va alla redazione ed al collettivo di Kilombo, che ha acconsentito a promuovere la petizione per la liberazione di Kassim, esponendo in homepage un banner che rimanda direttamente alla pagina per la sottoscrizione.

Sebbene la rete sia spesso dispersiva e conflittuale, essa può effettivamente rappresentare motivo di mobilitazione ed incentivo ad un senso di responsabilità collettiva, qualora se ne intendano le potenzialità e si scelga di dar loro attuazione. Iddio ve ne renda merito.

Questa voce è stata pubblicata in diritti umani, la storia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...